biofeedback

Quattro modi per eseguire le scansioni di biofeedback Spooky2

Spooky2 Biofeedback Scan è un potente strumento per ascoltare il proprio corpo e scoprire le frequenze più adatte. Lo Spooky2 dispone di quattro modalità per eseguire scansioni di biofeedback.

Spooky2 Biofeedback Scan è un potente strumento per ascoltare il proprio corpo e scoprire le frequenze più adatte. Una sessione di biofeedback richiede una scansione delle frequenze sul corpo e un sistema per monitorare i risultati. Durante questa scansione, uccide o ferisce gli agenti patogeni. Il corpo registra questi eventi come stress e ognuno di essi viene registrato chiaramente. Quindi è possibile memorizzare i risultati della scansione ed eseguire il trattamento necessario sulla base dei risultati ottenuti.

Attualmente, Spooky2 dispone di quattro modi per eseguire scansioni di biofeedback:

  • Scansione del polso
  • Scansione TENS GX Pro
  • Scansione del digitalizzatore campione GX Pro
  • Scansione del digitalizzatore scalare.

Come si eseguono queste scansioni? Continua a leggere per scoprirlo.

Scansione del polso

Una scansione del battito utilizza la frequenza cardiaca per monitorare la risposta del corpo alla frequenza. L’impulso può essere utilizzato per scoprire frequenze che possono calmare il corpo (guarigione) e liberarsi degli agenti patogeni (uccisione): qualsiasi frequenza che provoca stress nel corpo aumenterà la frequenza cardiaca e qualsiasi frequenza che calma il corpo diminuirà la frequenza cardiaca.

In condizioni ideali, l’unica variabile di cambiamento dovrebbe essere la frequenza, ma non è così. La frequenza cardiaca della maggior parte delle persone cambia con il normale movimento del corpo. Pertanto, quando esegui una scansione del polso, dovresti cercare di mantenere il corpo fermo per ottenere risultati più accurati.

Passaggio 1: connessione hardware

  • Collegare il generatore alla porta USB del computer e all’alimentatore.
  • Collega il boost alle porte Out1 e Out2 del generatore.
  • Collega il cavo Tens alla porta High Power sul Boost e collega i cuscinetti Tens al polso destro e alla caviglia sinistra.
  • Collega Pulse alla porta USB del computer e collegalo al dito o al lobo dell’orecchio utilizzando una clip per il dito o una clip per l’orecchio.
  • Accendere e individuare il generatore.

Passaggio 2: funzionamento del software

  • Apri il software Spooky2 e vai alla scheda Preimpostazioni>Biofeedback>Spooky2 Pulse>Generale.

  • Vai alla scheda Controllo> seleziona Sovrascrivi generatore> scegli il numero di porta> fai clic su Scansione

  • Salva i risultati della scansione.

Passaggi dettagliati per eseguire una scansione del polso:

Scansione TENS GX Pro

GenX/GenX Pro Scan è in grado di trovare le frequenze più appropriate per il tuo corpo registrando i cambiamenti nei segnali elettrici. Quando una frequenza risuona con un agente patogeno nel tuo corpo, un sottile cambiamento nello schema elettrico indicherà una corrispondenza e verrà registrato nel risultato della scansione.

Passaggio 1: connessione hardware

  • Collegare il generatore alla porta USB del computer e all’alimentatore.
  • Collega il cavo TENS alla porta Out1 del generatore e collega il pad TENS all’area problematica del tuo corpo.
  • Accendere e identificare il generatore.

Passaggio 2: funzionamento del software

  • Apri il software Spooky2 e vai alla scheda Preimpostazioni> Scansione biofeedback> GeneratorX.

  • Vai alla scheda Controllo> seleziona Sovrascrivi generatore> scegli il numero di porta> fai clic su Scansione.
  • Salva i risultati della scansione.

Fare clic per vedere i passaggi dettagliati dell’esecuzione di una scansione TENS GenX/GenX Pro:

In termini di utilizzo, Pulse Scan è più adatto per la scansione di tutto il corpo, mentre GX/GX Pro Tens Scan è consigliato per la scansione locale. Il tempo di esecuzione di GX/GX Pro è minore di Pulse. Sono necessari circa 40 minuti per eseguire una scansione del polso e non è possibile muoversi durante il processo. Tuttavia, una scansione GX/GX Pro TENS richiede solo 6 minuti e puoi fare quello che vuoi.

Scansione del digitalizzatore di campioni GX Pro

Il Digitizer è un accessorio per eseguire una scansione attraverso il digitalizzatore di campioni GX/GX Pro, in grado di individuare la frequenza degli agenti patogeni in un campione biologico (urina, saliva, sangue, ecc.) inserito nel Digitizer.

Passaggio 1: connessione hardware

  • Posizionare il campione su una delle piastre del Digitizer. Sovrapporre l’altra piastra a sandwich.
  • Fissare le piastre al digitalizzatore e collegarlo alla porta Out1.
  • Accendere il generatore.

Passaggio 2: connessione al software

  • Scheda Preimpostazioni>Scansione biofeedback>Digitalizzatore campione.

  • Vai alla scheda Controllo> seleziona Sovrascrivi generatore> scegli il numero di porta> fai clic su Scansione.
  • Salva i risultati della scansione.

Scopri di più su come eseguire la scansione ed eseguirne i risultati utilizzando Spooky2 Remote:

 

A causa dell’elevato rapporto di agenti patogeni all’interno del campione biologico, Spooky2 Sample Digitizer funziona meglio delle scansioni TENS per scovare agenti patogeni nel corpo.

Scansione del digitalizzatore scalare

Spooky2 Scalar è l’unico dispositivo Scalare in grado di eseguire scansioni di biofeedback. Spooky2 Scalar Digitizer misura piccoli cambiamenti nel campo scalare durante una scansione di frequenza scalare per trovare le frequenze più adatte al corpo. Il biofeedback scalare richiede l’uso di GX/GX Pro. GX ha due generatori di funzioni in uno. G2 modula il campo scalare e G1 misura la risposta.

Passaggio 1: connessione hardware

  • Collegare lo Scalar Digitizer alla porta del cavo di collegamento sul Trasmettitore Scalare.
  • Collegare il cavo di collegamento e il cavo di alimentazione dello Spooky2 Scalar.
  • Collega G1 Out1 alla porta BNC dello Spooky2 Scalar Digitizer.
  • Collega G2 Out1 alla porta BNC del trasmettitore scalare Spooky2.
  • Collega il GX al computer e premi brevemente il pulsante di accensione.
  • Accendi e sintonizza il tuo Spooky2 Scalar.

Passaggio 2: connessione al software

  • Avvia il software Spook2. Prendere nota dei numeri di porta corrispondenti per G1 e G2, che possono essere visualizzati sul display GX.
  • Seleziona la preimpostazione Spooky2 Scalar Digitizer Slave (GX) – JW, quindi vai alla scheda Impostazioni. Nel riquadro Output Shadowing, impostare “Output = [x]”, x = il numero di porta di G1.

  • Vai alla scheda Controllo, seleziona “Sovrascrivi generatore” e scegli il numero di porta G2 per caricare le impostazioni.
  • Quindi, torna alla scheda Preimpostazioni. Seleziona il preset BFB Master, vai alla scheda Controllo, seleziona “Sovrascrivi generatore” e scegli il numero di porta G1 per caricare il preset.

  • Sdraiati tra le due unità scalari e chiedi a un assistente di fare clic sul pulsante Scan per avviare la scansione del biofeedback.

Scopri ulteriori dettagli sull’esecuzione della scansione di biofeedback scalare utilizzando Scalar Digitizer:

How to do Scalar Biofeedback Scan Using Spooky2 Digitizer

Conclusione

Spooky2 ha quattro modi per eseguire una scansione di biofeedback e puoi scegliere il modo in cui eseguirlo a seconda del prodotto che meglio si adatta alle tue esigenze. Ad esempio, se desideri eseguire una scansione dell’intero corpo, una scansione a impulsi è più indicata. Se desideri trovare la frequenza di un’area problematica localizzata, allora una scansione GX Pro TENS è senz’altro migliore. Se intendi muoverti liberamente durante la scansione del biofeedback, la scansione del digitalizzatore di campioni GX Pro è una buona scelta. Naturalmente, se desideri combinare la terapia scalare con la frequenza Rife, puoi eseguire la scansione del digitalizzatore scalare. La scelta è tua.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *