Lo Spooky2 Scalar è il primo dispositivo al mondo per trattamenti curativi a onde scalari, in grado di fornire tre diversi metodi di trasmissione: scalare puro, scalare molecolare e scalare Rife.

I campi prodotti dallo Spooky2 Scalar sono forti e misurabili. Utilizziamo un circuito analogico per garantire un segnale puro, che può anche essere modulato da molecole o in frequenza, utilizzando frequenze basse o alte.

Il trasmettitore scalare Spooky2 non solo trasmette energia, ma ricava energia anche dall’etere. Le onde scalari non sono onde elettromagnetiche. Con un campo scalare, la potenza aumenta con la distanza perché attinge energia dall’etere.

La Scoperta delle Energie Scalari
L’energia scalare è stata scoperta molti anni fa, ma da allora è stata ampiamente dimenticata. Ancora oggi l’energia scalare viene fraintesa, sottovalutata e sottoutilizzata. Bisogna guardare al passato per capire il futuro che ci aspetta.

James Clark Maxwell, uno scienziato scozzese nato nel 1831, scoprì per la prima volta l’energia scalare. Maxwell ha dato un grande contributo nel campo della fisica e matematica. Ha formulato le teorie sulla radiazione elettromagnetica e sui campi elettromagnetici. Nikola Tesla fece avanzare le scoperte di Maxwell e inventò macchine che provarono l’esistenza di energia scalare.

Cosa sono le Onde Scalari?
Già nel 1900, Nicola Tesla scoprì un’onda longitudinale elettromagnetica. Poteva eseguire trasmissioni senza perdita di energia su grandi distanze, attraversare oggetti metallici solidi senza perdita di potenza e trasportare energia senza bisogno di cavi. Tesla non spiegò il funzionamento nel suo brevetto e non diede un nome al fenomeno fisico su cui si basa la trasmissione. Nel 21 ° secolo, sono state chiamate onde scalari. Le onde scalari sono onde longitudinali istantanee che circondano il campo. Non si propagano lungo un asse o una direzione, a differenza delle onde elettromagnetiche che invece sono trasversali e viaggiano lungo un asse in una direzione nota. Le onde elettromagnetiche sono onde “vettoriali” la cui potenza diminuisce con la distanza e se attraversano oggetti di metallo.
Le onde scalari offrono una caratteristica speciale, che Tesla non descrisse nel suo brevetto (che si basava sul trasporto di energia). Queste onde sono in grado di trasmettere anche informazioni. Queste informazioni possono provenire perfino da una sostanza curativa.

Filosofia di comprensione delle malattie.
Nei nostri corpi, abbiamo una rete di canali energetici che ci percorrono dalla cima della nostra testa, fino alle dita dei piedi. Questo sistema energetico è in grado di farci sentire sani ed energizzati, non solo a livello fisico, ma anche a livello emotivo, mentale e spirituale.

Questa energia a volte viene chiamata Qi o Prana, ed è la forza vitale trainante del nostro corpo, fino all’ultima cellula e atomo.

Crediamo che una delle cause alla radice delle malattie sia un blocco nei nostri percorsi energetici o nei nostri chakra. Quando c’è un blocco, il metabolismo locale rallenta e la struttura corporea diventa meno energica. Di conseguenza non è in grado di rimuovere i rifiuti chimici, causando un ulteriore accumulo di tossine nella stessa area. Questo circolo vizioso si può ripetere fino a estreme conseguenze. Una volta che il livello di energia locale scende di sotto a una soglia critica, l’insorgere di una malattia cronica è ormai vicino. Se la situazione non viene corretta, la condizione peggiorerà nel tempo.
Immagina un fiume che scorre liberamente. Dopo una tempesta, un albero cade nel fiume, ostruendo il flusso dell’acqua. Con il passare del tempo, limo e foglie verranno fermati dall’albero caduto, aggravando ulteriormente l’ostruzione. Se l’albero non viene rimosso, il flusso continuerà a ridursi. Alla fine sarà completamente bloccato.

I campi scalari aiutano ad aprire e rimuovere i blocchi
Nonostante questi blocchi, il nostro corpo conserva il ricordo di una Qi sano attraverso la comunicazione cellulare.

Le celle usano i campi scalari per comunicare. I blocchi interrompono questa comunicazione naturale. I campi scalari introducono energia, che ripristina questa comunicazione ed espone le cellule malate alle difese naturali dell’organismo.
I mitocondri sono le “centrali elettriche” delle cellule. I campi scalari caricano i mitocondri, fornendo alle cellule le energie necessarie per aprirsi e rimuovere i blocchi. Una volta rimossi i blocchi, il nostro corpo ripristinerà il flusso del Qi in una condizione salutare. Proprio come rimuovere l’albero caduto nel fiume, in modo da ripristinare il flusso d’acqua.

C’è un detto nella medicina tradizionale cinese che dice: “Dove c’è un flusso libero, non c’è dolore o malattia”.

Le caratteristiche uniche dello Spooky2 Scalar
La maggior parte dei cosiddetti dispositivi scalari si basano sull’effetto placebo.
Invece, i campi prodotti dallo Spooky Scalar sono forti e misurabili. Abbiamo usato un circuito analogico per garantire un segnale puro che può essere sia molecolare che in frequenza modulata, usando frequenze basse o alte.

Il trasmettitore Spooky Scalar non solo trasmette energia ma prende anche energia dall’”etere”. L’etere è lo “spazio” attorno al nucleo e agli elettroni delle molecole. Alcune persone pensano all’etere come “aria”, ma l’aria stessa è composta di molecole. Immagina una molecola disegnata su un pezzo di carta bianca. Il bianco rappresenta l’etere. Nello spazio esterno, pochissime molecole vagano nelle vaste estensioni del vuoto, ma l’etere è immenso.

Le onde scalari non sono onde elettromagnetiche. Se fossero tali, perderebbero potenza con la distanza, ma poiché si tratta di un campo scalare, la potenza aumenta, perché il campo attinge energia dall’etere.

Quando lo Spooky2 Scalar è in esecuzione, non è possibile vedere cosa succede. È possibile premere la spia di sintonizzazione e vedere che si accende (indica il flusso di energia tra il trasmettitore e il ricevitore). È possibile avere un’indicazione dell’energia posizionando un tubo fluorescente sulla bobina di uscita. Il tubo inizierà a brillare.

Spooky2 Scalar è il primo dispositivo di trattamento scalare a fornire tre diversi metodi di trasmissione di onde scalari di cura: scalare puro, scalare molecolare e scalare Rife. Puoi scegliere quale di questi si adatta meglio alle tue esigenze.

Lo Spooky2 Scalar ha sia una unità trasmittente che una ricevente. La trasmittente è sintonizzata con la ricevente in modo che siano perfettamente collegate. C’è solo un cavo di connessione tra i due apparati. Il campo scalare viene prodotto solo quando le due unità sono sintonizzate. In questo modo diventano dispositivi ad accoppiamento di carica, ovvero un’entità unica; uno che trasmette segnali elettrici regolari e l’altro che restituisce i segnali sotto forma di campo scalare. I coperchi degli apparati sono le antenne trasmittenti di energia scalare, che creano un campo scalare tra di loro. Il percorso di ritorno è lo spazio tra i coperchi. Il campo scalare va in tutte le direzioni, ma il ricevitore assorbirà questa energia, in modo simile al gas ionizzato in una sfera di plasma. La persona che viene trattata si deve trovare tra la trasmittente e la ricevente in modo da diventare anch’essa una ricevente sintonizzata.

Lo Spooky2 Scalar può essere usato in questo modo, ma ci sono anche altre opzioni. Se una sostanza viene posta sulla bobina del ricevitore, la modulazione molecolare altera il campo scalare di ritorno. Le informazioni modulate provocheranno cambiamenti biologici, come se si assumesse quella sostanza.

Studi scientifici hanno dimostrato che l’informazione da sola può causare la distruzione di agenti patogeni. Se si posizionano cellule tumorali avvelenate da una sostanza sulla bobina del ricevitore, sarà indotta la morte delle cellule tumorali anche all’interno del corpo. Le informazioni sulle cellule morenti verranno trasmesse alle cellule tumorali interne e anche loro moriranno.

Sulla bobina del ricevitore possono essere posizionati anche prodotti per la salute o farmaci. Il tuo corpo riceverà gli effetti di quella sostanza.

L’ideazione
John White, il creatore di Spooky2 , è un ricercatore e inventore di tecnologie Rife con esperienze in ingegneria elettrica, fisica e informatica. Dal 2008 studia e sviluppa soluzioni per gravi malattie. John è specializzato in energia, risonanza, terapie scalari, biofeedback e terapie con PEMF. Grazie al suo desiderio insaziabile di verità e conoscenza, John ha collaborato con diversi gruppi di ricerca per trovare le risposte migliori ai problemi di salute.
L’ultima idea di John è stata quella di progettare una macchina in grado di combinare le scoperte dei due più grandi personaggi della storia recente: Royal Raymond Rife e Nikola Tesla. E’ nata così una macchina che può emettere frequenze di cura, con campi scalari puri. John voleva anche che la macchina fosse autonoma, senza essere necessariamente collegata a un computer. Dopo oltre un anno di ricerca e sviluppo, Spooky 2 Scalar è finalmente pronta.
Crediamo che se Royal Rife e Nikola Tesla fossero ancora vivi oggi, sarebbero orgogliosi di ciò che ha realizzato Spooky 2 .